Recensione: "I CENTO COLORI DEL BLU"

venerdì, dicembre 30, 2016

Buongiorno cari Lettori!

Finalmente sono riuscita a ritagliarmi un momento per scrivere questa recensione tra le varie abbuffate e il lavoro non ho avuto molto tempo libero.

Questa recensione sarà l'ultima per l'anno 2016... ma non temete nel 2017 vi sommergerò di recensioni e nuovi post!☺
Dopo aver letto "Sei il mio sole anche di notte" di Amy Harmon, ero troppo curiosa di leggere un altro capolavoro di questa scrittrice, ho scelto I CENTO COLORI DEL BLU ed è stato amore a prima vista.



TITOLO: I CENTO COLORI DEL BLU
AUTRICE: AMY HARMON
CASA EDITRICE: NEWTON COMPTON EDITORI
COLLANA: GLI INSUPERABILI
ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2015
PREZZO: € 5.02            
GENERE: NARRATIVA CONTEMPORANEA
PAGINE: 379 p.


TRAMA:

Tutti a scuola conoscono Blue Echohawk. Abbandonata da sua madre quando aveva solo due anni, Blue non sa se quello sia il suo vero nome né quando sia davvero il suo compleanno. Ma ha imparato a fuggire il dolore con atteggiamenti da ribelle: indossa sempre vestiti attillatissimi e un trucco pesante. E soprattutto il sesso è il suo rifugio, un gioco per dimenticare tutto, per mettere sotto chiave le sue emozioni. A scuola poi è un caso disperato. Eppure il suo nuovo insegnante di storia, il giovane Darcy Wilson, non la pensa così: Darcy crede in lei, e sa che Blue ha bisogno di capire chi sia prima di trovare un posto nel mondo. E così la sprona a guadarsi dentro e a ripercorre il passato, a scrivere la sua storia, a dar voce alle sue emozioni. Tra i due nasce una grande amicizia, e forse, a poco a poco, qualcosa di più: un sentimento forte, travolgente, a cui ciascuno dei due tenta in tutti i modi di resistere...

"E' inutile cercare di scappare dal proprio passato. Non possiamo gettarlo via o fingere che non sia mai esistito."


RECENSIONE: 

Nonostante mi sia piaciuto, vi devo dire la verità: appena finito di leggerlo non sono riuscita a scrivere subito la recensione, perchè è un libro che ti entra nel cuore e ti fa riflettere su cosa sia la vita.
L'ho trovato diverso dai New Adult che ho letto finora, perchè la protagonista non è la solita brava ragazza anzi è tutto l'opposto.
In questo libro conosciamo Blue, una ragazza che non sa esattamente chi è e che fa di tutto per attirare l'attenzione su di sè con un abbigliamento e un modo di fare molto provocatorio e strafottente. A scuola e dai ragazzi che frequenta viene etichettata come una ragazza facile, ma la realtà è un'altra, dietro a questo suo modo di apparire si cela una voglia di scoprire chi è realmente. 

Blue non conosce nulla del suo passato, non sa quando è nata esattamente, chi sono i suoi genitori e perfino il suo vero nome. E' proprio a causa di questi enormi punti interrogativi che non riesce a definire il suo posto nel mondo. 
L'unica certezza del suo passato è stata Jimmy Echohawk, l'uomo che l'ha accolta a soli due anni dopo l'abbandono di sua madre e che le ha insegnato a vivere. Non era un uomo di molte parole, ma con l'arte di intagliare il legno riusciva a trasmettere le sue emozioni e questa passione, prima di scomparire, è riuscito a trasmetterla anche a Blue.
Ma da quando Jimmy è scomparso la vita di Blue è precipitata nuovamente nel caos, fino a quando non arriva qualcuno a salvarla e a permetterle di scrivere la sua storia.


"...tutto ciò in cui crediamo influenza il nostro mondo in maniera molto concreta. Le nostre convinzioni dettano le nostre scelte, le azioni, e di conseguenza anche le nostre vite."

Darcy Wilson è un giovane ventitreenne professore di storia; come potete intuire dal suo nome di battesimo è di origine inglese e ricorda in tutto e per tutto il famoso Mr Darcy di Jane Austen. Ha un carattere nobile, amante della letteratura e un musicista amatoriale di violoncello; grazie a questi tratti sensibili riesce a vedere oltre al carattere ribelle e strafottente di Blue. 
Dai loro iniziali contrasti e punzecchiamenti a scuola, nasce un rapporto molto forte, basato sulla fiducia e su un sentimento d'amore celato che entrambi provano.
Con l'aiuto di Wilson, Blue intraprenderà un viaggio alla ricerca della sua identità, ma per fare ciò dovrà abbassare il muro che ha elevato e che l'ha sempre protetta. 

Ho trovato questi protagonisti molto maturi per la loro età, soprattutto a causa del loro passato e del presente che stanno costruendo insieme; la loro storia, senza che te ne accorga, ti entra dentro in punta di piedi e capisci solo alla fine quanto ti ha lasciato impresso.
A differenza dei classici romanzi, il loro rapporto si sviluppa durante un arco temporale ampio, di circa due anni, in cui possiamo vedere un'interessante e commovente crescita ed evoluzione umana di Blue, ma anche del loro rapporto così diverso dai soliti schemi. 
Blue dovrà affrontare scelte difficili e drammatiche e scoprirà verità inaspettate, ma tutto questo le permetterà di capire chi è davvero e che non è sola, nonostante lei ne sia convinta. Wilson le starà accanto senza invadere i suoi spazi o aspettarsi qualcosa in cambio, sostenendola nelle sue decisioni in attesa che lei sia davvero pronta per il suo amore.


"Amare qualcuno significa mettere i suoi bisogni al di sopra dei propri, qualunque cosa accada."

E' un romanzo che parla di redenzione personale, amore, affetti, famiglia e soprattutto di ricerca di se stessi; tratta di argomenti profondi, come adozione e abbandono, difficili da trattare soprattutto per chi non ha avuto esperienza diretta o indiretta. 
Questi temi così profondi sono la causa, secondo me, di alcune recensioni negative sul web: soprattutto da chi si aspetta la classica storia d'amore che si sviluppa per tutto il libro.
Ma non temete Amy Harmon non vi lascerà a bocca asciutta! 

Se avete voglia di leggere un romanzo un pò diverso dagli altri, con temi profondi, caldi, con una storia intesa... questo è il libro che fa per voi!

VOTO: ❤❤❤❤/5



"Perchè dolore e amore erano così strettamente uniti che sembrava impossibile avere l'uno senza l'altro. Forse, se non avessi amato tanto non avrei sofferto tanto."













You Might Also Like

0 commenti

Reading Challenge

Reading Challenge

La Ruota delle Letture

La Ruota delle Letture