Recensione: "IMPREVEDIBILMENTE NOI"

lunedì, febbraio 06, 2017

Buongiorno Lettori!


Qualche giorno fa mi è stata data la possibilità di leggere questo romanzo self scritto dalla giovane scrittrice  Federica Fasolini.


TITOLO: IMPREVEDIBILMENTE NOI

AUTRICE: FEDERICA FASOLINI
CASA EDITRICE: FEDERICA FASOLINI
ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2016
PREZZO   E-BOOK: € 1.99
GENERE: ROMANZO
PAGINE: 189 p.

TRAMA:
Cos’avranno in comune una casa da ricostruire, un orfanotrofio e una bambina?
Freya, la secondogenita della famiglia Foster, incontra per caso Shane Carter, un brillante, sexy e tatuato ingegnere. Lavoreranno insieme alla ricostruzione di una casa di una famiglia che aveva perso tutto a causa di un violento temporale. Stando a contatto tutti i giorni, scopriranno emozioni che nessuno dei due aveva mai provato. Alla fine del loro progetto, Shane penserà ancora di non essere fatto per l’amore oppure la bella e tenace Freya riuscirà ad abbattere quel muro di ghiaccio che da anni tratteneva le sue emozioni? Tra crisi famigliari, un fratello tatuatore, una ex- fidanzata assillante e una madre che torna dopo tanti anni a farsi sentire, cosa succederà tra i due?



RECENSIONE:

"Imprevedibilmente noi" è il secondo libro tratto dalla serie "Florence's series", composta al momento da 3 libri, purtroppo il primo non l'ho potuto ancora leggere perchè al momento è in revisione. La cosa bella di questa serie è che si possono leggere anche separatamente perchè sono tutti libri autoconclusivi, ognuno dei quali si concentra su un determinato personaggio della famiglia Foster.
In questo romanzo conosciamo meglio la sorella maggiore, Freya e l'affascinante vecchio compagno di scuola di suo fratello Aiden, Shane.

Freya è una ragazza molto bella a cui non piace apparire, è molto determinata ed ha uno splendido rapporto con la sua famiglia, soprattutto con i suoi fratelli a cui è molto legata. Amerete subito questa famiglia sempre pronta a sostenersi a vicenda, così unita da far invidia persino alla perfetta famiglia della Mulino Bianco! ☺☺☺
Il tratto distintivo di Freya è la sua infinità generosità, è sempre pronta a farsi in quattro per gli altri, soprattutto verso i più bisognosi; ma allo stesso tempo nasconde dentro di sè un lato più debole e pauroso, che nasconde alla sua famiglia per paura di farli preoccupare.
E' una ragazza alla ricerca del "suo per sempre", come hanno avuto la fortuna di trovarlo i suoi fratelli Haley con Jude ed Aiden con Gwen, ma a causa di questo suo lato insicuro e fragile ha paura di lasciarsi andare e correre il rischio.

Questa voglia di trovare il suo vero amore, si accentua ancora di più quando nella sua vita appare Shane, bello come un dio greco e dal cuore d'oro.
Lui, al contrario di Freya, non crede nell'amore, pensa di non meritarselo a causa dei suoi genitori sempre poco presenti nella vita sua e di suo fratello; che pensano solo all'aspetto fisico ed ai soldi.
Rimane fin da subito colpito dai modi di fare di quella ragazza così generosa ed inizia a capire che dall'amore non si può scappare, soprattutto se può essere quello giusto. Certo, Freya potrebbe essere la persona giusta quella in grado di sciogliere il suo cuore, ma non sarà facile perchè le loro insicurezze sono sempre pronte a venire a galla.

Nonostante la reciproca attrazione i due ragazzi non si lasceranno subito andare; si comporteranno, almeno all'inizio, da amici, anche se sarà palese a tutti quello che i due provano.
Shane, fin da subito, sostiene le scelte altruistiche di Freya, così diversa da tutte le ragazze che ha conosciuto finora: costruiscono assieme una casa per una famiglia che ha perso tutto a causa di un temporale e progettano la realizzazione di un orfanotrofio per dare a molti bambini una casa accogliente in cui vivere.

Grazie al modo di scrivere semplice, la lettura è molto scorrevole e gradevole e la scelta di utilizzare prevalentemente i dialoghi ci aiuta molto a cogliere le diverse sfumature caratteriali dei personaggi ed ad immedesimarci in essi.

Mi è piaciuta molto come storia perchè Federica non si è concentrata solamente sul possibile amore tra i due ragazzi, al centro della storia c'è il rapporto tra fratelli: sia dei Foster  che tra Shane e suo fratello Bryan.
Freya, come dicevo, è molto legata ai suo fratelli, ma nonostante questo forte legame, ci sono degli screzi, un pò come accade nella realtà inconsapevolmente si creano delle incomprensioni e gelosie.
Lei è sempre stata gelosa del rapporto protettivo che Aiden ha con Haley, certo è consapevole che lui le voglia molto bene ma vuole anche lei essere protetta, perchè come la sorella ha un lato fragile e insicuro; non è sempre forte come vuol far credere.

E' veramente una storia carina, da leggere in un pomeriggio e sicuramente leggerò anche il seguito, dove avremo l'opportunità di conoscere meglio Bryan, il fratello minore di Shane; che già in questo libro ha posto delle ottime basi!

Complimenti Federica!

Vi lascio il link per poter acquistare il libro qui

VOTO: ❤❤❤,5/5

Alla prossima recensione!






You Might Also Like

4 commenti

Reading Challenge

Reading Challenge

La Ruota delle Letture

La Ruota delle Letture