W...W...W...WEDNESDAY #2

mercoledì, marzo 08, 2017


Buongiorno!!

Prima di andare al lavoro, vi lascio con la rubrica del mercoledì, che ho trovato nel blog "Should be reading", dedicata alle letture che mi hanno fatto compagnia in questi giorni.

La rubrica consiste nel rispondere alle seguenti domande: What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?), What did you finish reading? (Cosa hai finito di leggere?) e What do you think you'll read next? (Cosa pensi leggerai in seguito?)



COSA STAI LEGGENDO?



Nei giorni scorsi ho prestato il libro di JoJo Moyes "Io prima di te" ad una mia amica e ho pensato, vedendo questo libro al supermercato, perchè non leggere qualcos'altro di quest'autrice?

TRAMA: Hong Kong, 1953. Joy, ventenne inglese ribelle, incontra un giovane ufficiale di marina e in ventiquattr'ore decide di sposarlo. Londra, 1980: a diciotto anni la figlia Kate scappa di casa con una bimba neonata che vuole crescere da sola. Irlanda, giorni nostri. Sabine, ragazza irrequieta, viene mandata in campagna dalla nonna Joy. Sarà la giovane, a partire da una vecchia foto di famiglia, a scoprire un segreto nel passato della famiglia, e a ricucire il legame tra le generazioni.

Per una challenge a cui sto partecipando devo leggere un libro che tratti di cucina e così ho scelto questo qui sotto:



TRAMA: Il ristorante di Lillian è un luogo speciale. Un luogo in cui tornare a sorridere e guardare al futuro con occhi diversi. Nella sua cucina Lillian non prepara solo piatti prelibati, ma li arricchisce con un ingrediente segreto in grado di scacciare la malinconia e dare voce alle emozioni più profonde. Un ingrediente che Lillian conosce fin da bambina perché l'ha aiutata a ritrovare l'affetto di sua madre. Intorno a lei, gli allievi della sua scuola di cucina e i suoi aiutanti ricercano quella stessa magia per dare una svolta alle loro vite. Come Chloe che, delusa dall'amore, ha paura dei sentimenti che prova; Finnegan che, fuggendo da un doloroso passato, si rifugia nella scrittura; o Isabelle che ha perso il gusto dei ricordi. Lillian sa che per ogni problema esiste la ricetta perfetta: una crostata di frutta per riassaporare la felicità, una zuppa fumante per farsi sorprendere di nuovo dal destino, un arrosto per avere nuovamente fiducia. Nessuno può tenere chiuso il proprio cuore davanti a un manicaretto preparato dalle sue mani. Nemmeno Al, il misterioso cliente che, dietro un'apparente sicurezza, nasconde una ferita: la crisi del suo matrimonio che ha fatto crollare le sue certezze. Anche per lui Lillian ha il rimedio giusto. Questa volta, però, è lei a essere in cerca di una risposta. La vita l'ha messa davanti a una notizia inaspettata e deve trovare il coraggio di guardare nel profondo dentro se stessa.



COSA HAI FINITO DI LEGGERE?


Il primo è un ottimo libro per far scoprire ai ragazzi che cos'è successo durante la Seconda Guerra Mondiale in modo semplice e genuino, perché il libro è raccontato attraverso gli occhi di una bambina di 9 anni.
"Resta sempre qui" l'ho terminato proprio ieri sera, è stata una lettura piacevolissima e tra poco pubblicherò la recensione qui sul blog.


COSA PENSI LEGGERAI IN SEGUITO?



Lo so lo so... non è un genere letterario che amo, ma per una challenge si possono rivalutare e scoprire generi nuovi.
TRAMA: Da oltre tremila anni, nel cuore nero dell’Africa pulsa uno straordinario mistero, nato dalla mente e dalle mani di un uomo e poi sottratto agli altri uomini grazie al letale abbraccio di un fiume indomabile e di una natura brutalmente ostile.
Quel mistero è la tomba del faraone Mamose, uno scrigno di rocce e di tenebre concepito dallo scriba Taita per celebrare la potenza del suo sovrano e per conservarne in eterno le immense ricchezze. Orgogliosamente convinto che nessuno riuscirà mai a violare il maestoso sepolcro, Taita ha lanciato la sua sfida ai posteri, lasciando una sottile traccia di enigmatiche indicazioni, vergate su un fragile papiro, che illuminano i segreti della tomba e indicano la via per raggiungerla. E l’appassionante sfida è ancora aperta per chiunque sia tanto coraggioso (o tanto folle) da volersi cimentare con i tenebrosi fantasmi di un remoto passato: per lo spregiudicato sir Nicholas Quenton-Harper diventa una eccitante scommessa; per l’avido collezionista Gotthold von Schiller un delirante anelito all’immortalità; per l’affascinante archeologa Royan Al Simma un’orgogliosa conferma dell’insuperata grandezza del popolo egizio... Un tornado di bramosia e di desiderio investe allora la tomba del faraone, ne fa scattare le trappole mortali, scatena gli istinti più oscuri e feroci, imprigiona colpevoli e innocenti in un inebriante vortice di possesso. E ben presto tutti scopriranno che il nemico vero è proprio lui, Taita, che pare aver atteso trenta secoli per poter infine scatenare una caccia al tesoro tanto pericolosa quanto travolgente..

Se vi fa piacere lasciatemi qui sotto le vostre letture, rispondendo a queste 3 semplici domande. ☺

Un bacio!


You Might Also Like

0 commenti

Reading Challenge

Reading Challenge

La Ruota delle Letture

La Ruota delle Letture